Nvidia RTX oltre il RayTracing

Il Luminous Engine sviluppato da Square Enix ci mostra le potenzialità grafiche della futura produzione videoludica e lo fa tramite la demo real-time “Back Stage” realizzata in collaborazione con Nvidia:

In questa demo eseguita da una singola scheda GeForce RTX 2080, la tecnologia Nvidia RTX è stata sfruttata non più nel calcolo separato dell’illuminazione e dei riflessi/ombre secondo il tradizionale algoritmo ricorsivo del RayTracing, bensì per una completa e realistica forma di illuminazione globale (ossia quella che solitamente troviamo nei più complessi e pesanti engine path-tracing come Blender Cycles). Ciò è reso possibile dall’elaborazione parallela del percorso di milioni di raggi luminosi e loro rimbalzi. In parole più semplici possiamo dire che questa tecnologia determinerà un aumento di realismo della grafica 3D in tempo reale di alcuni ordini di grandezza rispetto alle attuali produzioni.